November 2018 Special Offer: Get started with only €250 at VideForex #1 Ranked broker: Get Started Here!

Fare trading in opzioni binarie significa investire sui movimenti futuri di alcuni asset come materie prime, azioni, indici e coppie di valute. Il nome “binario” viene dal fatto che ogni previsione su quei movimenti ha solo due possibili esiti.

In un dato lasso di tempo il valore di un asset può solo aumentare o diminuire. I trader devono predire la direzione di questo movimento, potendo scegliere una delle due opzioni; da qui la parola “binario”.

I trader investono una somma di denaro sulla previsione che fanno. Se la loro previsione si avvera e il valore degli asset selezionati va nella direzione prevista, il trader riceverà il proprio investimento più un rendimento che rappresenta il profitto che ha ottenuto.

Leggi questa pagina per saperne di più sul trading in opzioni binarie.

Cos’è il trading in opzioni binarie?

Come spiegato nell’introduzione il trading in opzioni binarie consiste nel predire il movimento di alcuni asset e investire su questa previsione. Il valore di un asset può andare solo in due direzioni: in alto o in basso. Questo significa che anche se i trader non usano alcuna strategia, alla lunga la loro percentuale di successo si aggirerà attorno al 50%.

Per investire in opzioni binarie i trader devono registrarsi ai cosiddetti broker di opzioni binarie. Presso questi broker dovranno fare un deposito, che ovviamente non è un pagamento al broker. I soldi depositati restano di proprietà del trader, che li può usare per investire.

Dopo aver effettuato un deposito i trader possono scegliere tra vari asset su cui investire. Gli asset più comuni nel trading binario sono le azioni (ad esempio quelle della Apple, della Microsoft, di Google), le materie prime (come oro, argento, petrolio, ecc.), le coppie di valute (come USD/EUR, USD/GBP, ecc.) e gli indici (come il DOW Jones, il NASDAQ, ecc.).

Dopo aver scelto un asset i trader devono predire se il valore di quell’asset salirà o scenderà in un dato lasso di tempo. Il risultato del contratto sarà deciso in base al valore dell’asset al momento della scadenza prestabilita.

Se la previsione si avvera il trader riceve la somma che ha investito più un rendimento, ossia il profitto ottenuto. Tuttavia, se la previsione non si avvera il trader perderà la somma investita. La maggioranza dei trader permette di investire una somma minima intorno ai 5€. Questo fa sì che le opzioni binarie siano adatte anche ai principianti e ai trader meno esperti.

I profitti vengono calcolati moltiplicando l’investimento iniziale per il tasso di rendimento stabilito nel contratto. Nel trading binario, prima di investire i trader si informano sul tasso di rendimento, e quindi sui potenziali profitti dell’investimento.

L’esempio seguente illustra come funzionano le opzioni binarie:

– I prezzi delle azioni Apple sono di 500€ in questo momento (immagina che sia il 12 settembre)

– Un nuovo iPhone sarà lanciato il 14 settembre

– Presso un broker binario puoi predire se il prezzo delle azioni Apple sarà superiore o inferiore ai 500€ dopo un periodo di tempo specifico

– Scegli che questo periodo scade alle 8:00 del 15 settembre (il giorno dopo il lancio dell’iPhone)

– Ora scegli se il valore delle azioni della Apple sarà superiore o inferiore a 500€ in quel momento

– Investi 100€ sul fatto che il prezzo delle azioni della Apple sarà superiore ai 500€ in quel momento

– Il tasso di rendimento offerto dal broker è del 90%

Se riesci a predire accuratamente l’esito dell’opzione guadagnerai un totale di 190€, dei quali 90€ di profitto. Se la tua previsione sarà errata perderai la somma investita. Ed è così che funziona. Fare trading in opzioni binarie online è davvero così semplice.

Nell’esempio precedente molto probabilmente avresti vinto perché il valore delle azioni della Apple aumenta sempre dopo il lancio di un nuovo prodotto (questa strategia funziona anche con altre compagnie).

Chiunque può investire in opzioni binarie?

Al contrario di altri tipi di trading finanziario come quello azionario e quello su forex, il trading binario non richiede conoscenze economiche avanzate e specializzate. Tuttavia per avere successo con le opzioni binarie serve pazienza, attenzione ai dettagli, e ricerca di informazioni.

Il movimento della maggioranza degli asset può essere previsto con grande accuratezza dopo aver condotto le necessarie ricerche. I trader dovranno fare attenzione agli ultimi sviluppi del mondo della finanza e degli affari. È possibile farlo guardando i notiziari o leggendo articoli online sulla finanza. Non c’è bisogno di essere un economo.

Ad esempio, se una grande compagnia come la Apple sta per lanciare un prodotto importante, come un nuovo iPhone, avrai quasi la certezza che il valore delle azioni della Apple salirà il giorno dopo.

Sapendo questo investi sul fatto che i valori delle azioni della Apple aumentano il giorno dopo il lancio del nuovo iPhone. Questa è una previsione che è quasi sempre vincente, e nel mio caso ha funzionato ogni volta.

La maggioranza dei broker offre centinaia di asset. Puoi trovare quasi sempre compagnie che stanno per lanciare un nuovo prodotto, e fare previsioni accurate in base a questo. E questo discorso è limitato alle azioni. Il valore delle valute e degli altri tipi di asset sono anch’essi influenzati da molti eventi importanti.

Informandosi a fondo chiunque può guadagnare con le opzioni binarie.

Si può davvero guadagnare con le opzioni binarie?

Sì, se presti attenzione alle news e apprendi i concetti fondamentali del trading in opzioni binarie puoi certamente ottenere introiti regolari. Il consiglio migliore che ti posso dare è quello di non piazzare mai investimenti a caso, senza motivo. Dovresti sempre assicurarti di sapere quello che stai facendo.

Torniamo all’esempio precedente, sull’iPhone: sapere che la Apple lancerà un nuovo smartphone tra due giorni significa quasi sempre che il valore delle azioni della Apple aumenterà tra tre giorni. Ci sono centinaia di opportunità del genere in ogni momento.

Non è nemmeno necessario tenersi informati tutti i giorni 24 ore su 24 per prevedere accuratamente il movimento degli asset. Basta aprire gli occhi e osservare con attenzione la situazione economica, e avere un po’ di buonsenso. Di solito questo è sufficiente a far sì che tu possa fare previsioni molto accurate.

Ad esempio, puoi informarti anche solo una volta al mese su argomenti correlati a prodotti importanti rilasciati in quel mese dalle grandi compagnie. Fai una lista dei prodotti che saranno rilasciati o annunciati dalle grandi compagnie nel mese successivo, e ti ritrovi già con decine e decine di opportunità d’investimento per quel mese.

Le opzioni binarie sono legali?

Diverse leggi regolano le opzioni binarie in diversi Paesi. Nella gran parte dei Paesi le opzioni binarie sono legali. Potrebbero, tuttavia, esserci alcuni Paesi che non permettono a compagnie basate nel proprio territorio di offrire servizi relativi alle opzioni binarie. Questo non proibisce ai cittadini di quei Paesi di registrarsi presso broker di opzioni binari a norma di legge che operano in altri Paesi.

Investire sulle opzioni binarie è un’attività autorizzata e regolamentata in molti Paesi, tra cui gli Stati Uniti, il Regno Unito, il Giappone, il Sudafrica, Cipro, l’Italia, Malta, e tutti i Paesi dell’Unione Europea. Tutti questi Paesi rilasciano licenze per il trading finanziario ai fornitori affidabili di servizi correlati al trading online.

Il trading binario è sicuro?

Il trading in opzioni binarie è meno rischioso di quello azionario e di quello in forex. Il motivo è che in questa forma di trading sai sempre in anticipo, per ogni investimento, quanti soldi puoi guadagnare e quanto puoi perdere. Nel trading tradizionale invece non saprai mai in anticipo quanto puoi vincere e quanto puoi perdere.

Ad esempio, se investi 10€ su un’opzione e ti viene promesso un tasso di rendimento del 90%, sai per certo che una vittoria ti frutterà 19€. E sai anche che al massimo perderai i 10€ investiti.

Dovresti comunque investire con attenzione. Se sei un principiante potrebbe essere consigliabile investire somme di denaro esigue quando non sei ancora sicuro di quello che fai. Una volta che avrai più esperienza potrai investire somme molto più grandi e aspettarti guadagni molto più alti.

Dove fare trading in opzioni binarie?

Puoi investire in opzioni binarie presso i broker. I broker binari sono fornitori di servizi finanziari provvisti di una licenza ufficiale che permette loro di operare nel campo del trading finanziario. Come menzionato precedentemente, per poter investire dovrai registrarti e depositare dei soldi presso un broker.

Tuttavia non tutti i broker sono uguali. Dovrai assicurarti di registrarti solo ai migliori broker di opzioni binarie. Quali sono? Quelli che hanno una vasta selezione di asset, che offrono servizi a norma di legge e hanno tassi di rendimento alti.

I broker elencati su questo sito sono quelli che ritengo i migliori. Sono tutti broker affidabili che forniscono servizi di trading online sicuri ed equi.

Per saperne di più riguardo a questi broker puoi leggere le recensioni complete che ho scritto. Puoi controllare la lista di broker di opzioni binarie che ritengo i migliori in questo momento. La lista cambia sempre: vengono aggiunti nuovi broker che si rivelano affidabili e vengono rimossi broker esistenti a causa di lamentele dei trader o di un mio cambiamento d’opinione sui loro servizi.

Inoltre ti consiglio vivamente di leggere le mie ulteriori guide sulle opzioni binarie. Ti insegneranno come avere successo investendo in opzioni binarie e come ottenere vincite regolari.