Recensione di Signals365

Signals365 è una delle poche app di segnali per opzioni binarie che funziona con qualsiasi broker. Se hai già un account presso un broker non hai bisogno di aprirne uno su un broker consigliato. Inoltre Signals365 è accurato, e raggiunge le percentuali di vittoria promesse.

Review Image

Percentuale di successo: 70%

Margine di profitto: 25%

Prezzo: $99 per month - Free trial available.

Funziona con tutti i broker: Si

Vai al sito: http://www.signals365.com

  • Funziona con tutti i broker di opzioni binarie – non c’è bisogno di effettuare nuove registrazioni
  • Le percentuali di successo annunciate sono accurate, e si ottengono veri risultati positivi
  • Utilizza degli algoritmi avanzati per scoprire i trend e i pattern più recenti
  • Necessario solo un pagamento
  • Funziona sia su desktop che su dispositivi mobili
  • Invia più di 120 segnali al giorno

Signals365 è stato uno dei servizi di segnali più venduti del 2014, e continua ad avere successo nel 2015. Ci sono tre motivi principali per registrarsi a questo fornitore di segnali:

– Funziona davvero (a differenza della gran parte di altri prodotti)

– È possibile usarlo con QUALSIASI BROKER, non serve registrarsi a uno nuovo

– Non manda soltanto segnali; ti insegna anche strategie e trucchetti utili che puoi usare per investire con qualsiasi broker

Come funziona?

Come molti altri servizi simili, Signals365 utilizza un algoritmo che controlla continuamente il movimento del valore di vari asset, allo scopo di scoprire trend e pattern. Una volta che trova un trend ti invia un segnale che ti dice quale investimento fare.

I pattern e i trend sono dei movimenti predefiniti del valore degli asset. L’esempio più semplice che posso fare è quello di un asset il cui valore è aumentato lentamente per un giorno intero, per poi calare inaspettatamente per qualche secondo.

In quasi tutti i casi il calo improvviso sarà seguito da un ritorno al valore precedente. Questo è un trend, e si chiama così perché eventi del genere si verificano sempre allo stesso modo.

Il motivo per cui quanto descritto nell’esempio avviene è che dopo aver visto il prezzo scendere, i molti trader che hanno fiducia in quell’asset (a causa dell’aumento regolare per tutto il giorno) lo compreranno e faranno risalire il prezzo.

Dunque i trader esperti fanno investimenti appropriati dopo aver scoperto un trend. In questo caso, dopo aver notato il calo improvviso del valore dell’asset, dovrai investire sul fatto che quel valore ricomincerà a salire.

Questa è una delle strategie usate da Signals365. Ci sono molte dozzine di trend e pattern come questo. Descriverli tutti non è lo scopo di questa recensione.

Gli sviluppatori dell’app filtrano i segnali quando ci sono eventi importanti. Durante questi eventi economici che fanno notizia, infatti, i trend sono meno affidabili, dato che dei fattori esterni influiscono su di essi. Con Signal365 i tuoi segnali saranno sempre aggiornati e useranno sempre informazioni e dati reali.

Segnali a breve e lungo termine

La maggioranza dei fornitori di segnali offre soltanto segnali a breve termine. Non ne ho mai capito il motivo. Signals365 ti dà la possibilità di usare anche segnali a lungo termine. Questo tipo di segnale è correlato a opzioni con tempi di scadenza lunghi.

Le opzioni a lungo termine sono molto convenienti, dato che è più semplice fare previsioni rispetto a quelle a breve termine.

Perché questo segnale è diverso dagli altri?

Per prima cosa Signals365 funziona davvero, a differenza di molti altri segnali di trading per opzioni binarie.

La differenza principale, tuttavia, è che funziona con tutti i broker. Se hai già un account su un broker NON avrai bisogno di creare un nuovo account e fare un nuovo deposito iniziale.

Molti dei servizi di segnali che ti costringono a registrarti a un broker specifico lo fanno perché il broker li paga. Per ogni registrazione con deposito il broker conferisce al segnale una certa cifra. Questo non avviene con tutti i segnali che richiedono la registrazione a un broker, ma purtroppo la gran parte di essi opera così.

Come detto, però, per usare Signals365 non c’è bisogno di registrarsi a un nuovo broker. Quello che usi già andrà bene.

Quali sono le percentuali di vittoria?

Le percentuali di vittoria offerte da Signals365 vanno all’incirca dal 65 al 75%. Queste percentuali sono più che sufficienti a generare introiti regolari. Puoi infatti ottenere un margine di profitto del 20/25% (dipende anche dai tassi di rendimento offerti dal tuo broker).

Signals365 mantiene le promesse fatte da questo punto di vista. A differenza di altri segnali non sostiene di poterti far vincere l’80 o il 90% degli investimenti. Delle percentuali del genere non sono possibili, e chiunque le prometta sta mentendo.

Con questa app vincerai dal 65% al 75% degli investimenti. Come già detto, basta e avanza a ottenere profitti regolari.

Quanto costa?

Per usare Signals365 dovrai pagare 99$ al mese.

So bene che sul mercato ci sono servizi di segnali gratuiti. Perché dunque sceglierne uno a pagamento? – Perché NON serve registrarsi a un broker consigliato dall’app e fare un deposito.

Tutti i segnali gratuiti ti chiedono di registrarti a un broker raccomandato da loro perché se lo fai il broker gli elargisce una commissione. Questo non è sbagliato, di per sé, a patto che il servizio funzioni davvero. Tuttavia molti trader hanno già un account presso un broker, e non hanno motivo di aprire un altro account ed effettuare un altro deposito iniziale.

Signals365 non ti chiede di registrarti a un broker consigliato. Per questo motivo, a differenza dei segnali gratuiti, non guadagnano grazie ai broker, e devono chiedere un pagamento mensile.

UPDATE 10 gennaio 2015: Adesso Signals365 ha anche una versione gratuita, che però ti richiede di registrarti a un broker raccomandato.

Tra i broker che consigliano ci sono soltanto broker regolamentati e a norma di legge. Tuttavia, a differenza dei segnali gratuiti con registrazione a un broker, Signals365 non è associato ai broker. I broker non sanno nemmeno che userai Signals365, visto che per usare la versione gratuita dovrai mandare agli admin un’email con la prova di deposito presso uno dei broker consigliati. Questo significa che l’account sul broker non è collegato al software di Signals365.

Inoltre la versione a pagamento è comunque disponibile per tutti, quindi se hai dubbi puoi scegliere questa soluzione alternativa.

Signals365 ha spiegato che la decisione di offrire l’app gratuitamente previa registrazione a broker è stata presa perché ci sono, in linea di massima, due grandi segmenti di mercato nel campo dei segnali:

1.) trader che investono già presso un broker e vogliono soltanto i segnali

2.) trader che non hanno un account presso un broker, e vogliono sia registrarsi a un broker che usare i segnali.

Dunque i creatori dell’app hanno deciso di venire incontro alle esigenze di entrambi i tipi di utente. Il team dietro Signals365 è molto chiaro e diretto su queste cose, diversamente da molti altri servizi di segnali che ti offrono la versione gratuita senza spiegarti che lo fanno per ricevere una commissione dai broker.

/update

Se vuoi saperne di più su Signals365 puoi andare direttamente al sito dell’app. Di certo ho tralasciato qualche informazione in questa recensione, e dando uno sguardo al sito conoscerai più dettagli prima di registrarti.